La percezione del colore è culturalmente ed individualmente condizionata: “i colori del buio” (2° parte)

Era l’anno accademico 2004/2005 quando frequentai il corso di Etnoscienza della professoressa, divenuta poi una grande amica, Lidia Beduschi all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Il corso si intitolava “I colori del buio”. È stato uno dei corsi più formativi che abbia seguito in tutta la mia vita, non solo all’università. Le lezioni volevano indagare laContinua a leggere “La percezione del colore è culturalmente ed individualmente condizionata: “i colori del buio” (2° parte)”

La percezione del colore è culturalmente ed individualmente condizionata (1° parte)

Nel nostro campo visivo abbiamo uno spazio di forma indefinibile popolato di oggetti. Automaticamente siamo abituati a non collocare questi oggetti su uno stesso piano ma piuttosto a distanze differenti da noi e ad attribuire loro delle dimensioni e dei volumi. Il cervello reinterpreta dunque continuamente i dati che legge nei fotogrammi che vengono proiettatiContinua a leggere “La percezione del colore è culturalmente ed individualmente condizionata (1° parte)”